lunedì 8 settembre 2008

Focus



Ieri, un pomeriggio a scalare a Montserrat, sulla Magdalena Inferior: cento metri di guglia. Su e giu' un paio di volte, conglomerato: prese svase e tacchette. Tiri lunghi e protezioni a volte... psicologiche.
Un pomeriggio di concentrazione, di presenza. Mi piace.

(Nella foto, i Gorros da Nord; da sinistra a destra: Gorra Marinera, Magdalena Inferior, Magdalena Superior, Gorro Frigi)

5 commenti:

francesca ha detto...

..certo che potevi concentrarti un pochino meno e venirmi a prendere all'areoporto ;D

leonardo ha detto...

"protezioni psicologiche" ---> ma quindi ti sei comprato la ferraglia?

cosa stai usando sul conglomerato?

Beppe ha detto...

Leo, ti rispondo in privato per non infarcire il blog di tecnicismi.

Beppe ha detto...

Fra, ma con tutti i santoni indiani che hai incontrato e i massaggi ayurvedici che hai fatto pensavo che dall'aeroporto a casa saresti arrivata levitando!

Alessio ha detto...

protezioni psicologiche...che esaggerazione!!